Conserva di Zucchine in agrodolce


Questa ricettina invece è della mia mamma. Visto che abita a Bologna le ho telefonato per avere la sua ricetta, solo che è 2 giorni che si trova completamente afona senza voce, così me l’ha fatta leggere al telefono da papà. Ringrazio entrambi per il contributo 🙂

Ingredienti:

  • 1/2 lt aceto di vino bianco 1 litro e mezzo
  • 1 kg zucchine buccia chiara kg (meglio biologiche)
  • 1 spicchio aglio
  • 2 dl olio evo
  • 100 gr zucchero
  • sale q.b.
  • 1 foglia alloro

Tempo: 2 ore (+attesa)

Procedimento:

lavare bene le zucchine, tagliatele poi a listarelle.

Nel frattempo mettete in una pentola l’aceto a fuoco alto con l’olio, alloro, lo zucchero, lo spicchio di aglio,  e lasciate che bollano. Raggiunto il bollore aggiungere le zucchine e farle bollire per almeno 3 minuti (da quando ricomincia a bollire l’aceto).

lasciarle riposare nella pentola coperta per 24 ore.

Intanto sterilizzate i vasetti in acqua bollente per 30 minuti, poi lasciateli asciugare a testa in giù.

Prendete le zucchine con un mestolo tipo ragno sgocciolandole e cominciate a riempire i vasetti  mettendo le zucchine ben pigiate. Coprite con  la salsa agrodolce che avete lasciato nella pentola filtrata dagli aromi.

Se non avete la retina per tenere basse le zucchine nel vaso, potete tagliare in tondo un pezzo di carta forno e coprire bene l’ultimo strato facendo affiorare l’olio sopra la carta.

Chiudete bene e conservate in luogo buio e asciutto. Non consumate prima di un mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.